Prevenir parlando – l’autodifesa verbale” è un corso ideato e condotto da Giorgio Fattor, docente di arti marziali, e dallo scrittore Massimo Tallone. Il corso è finalizzato a fornire elementi di difesa personale basati sulla potenzialità della parola come strumento per fronteggiare la cosiddetta violenza a bassa intensità, di cui le donne sono vittime in maggioranza. Le forme più diffuse di questo tipo di violenza sono la molestia, la provocazione, la manipolazione emotiva, l’insulto, il sopruso, la prevaricazione, la prepotenza, l’abuso di gerarchia, la pressione psicologica. Il corso parte dalla capacità di riconoscere i segnali verbali e corporei di offesa e di difesa e illustra sia le tecniche verbali di pronta efficacia, sia quelle fisiche, di primo livello, più adatte per contrapporsi fin dall’inizio ai vari tipi di provocazione. L’obiettivo è quello di ottenere il massimo grado di autodifesa personale ricorrendo all’uso di parole, di formule e di gesti capaci di disinnescare fin dall’origine una vasta gamma di tipi di violenza senza subirne contraccolpi emotivi o fisici.

Il corso sarà operativo a partire da febbraio 2014, presso il Polo culturale Lombroso16 di via Lombroso 16, a Torino.